Contenzioso tributario

Lo Studio offre la propria assistenza e consulenza nelle differenti fasi di verifica e di giudizio, sia in occasione di accessi e verifiche, sia dinanzi alle Commissioni Tributarie Proviciali e Regionali, nonchè dinanzi alla Suprema Corte di Cassazione. In particolare, lo Studio assiste la propria Clientela nei seguenti ambiti:

  • Assistenza nei rapporti con l’Amministrazione Finanziaria, proposizione di istanze, quesiti, interpelli;
  • Assistenza in occasione di verifiche fiscali e di notifiche di atti;
  • Assistenza in procedure stragiudiziali;
  • Contenzioso presso le Commissioni Tributarie provinciali e regionali dislocate sul terriorio nazionale;
  • Patrocinio presso la Suprema Corte di Cassazione.

Alcuni casi di rilievo trattati dallo Studio

Accolta la questione di incostituzionalità nell'ambito di un procedimento tributario

 

Accolta dalla Corte di Cassazione con Ordinanza n. 9603 del 2012, la questione di incostituzionalità sul corretto iter di conversione in legge di un decreto legge sollevata dallo Studio Battaglia & Partners.

Lo Studio, aveva sollevato nel corso di un giudizio tributario e fino al Giudice delle leggi, il fatto che l’art. 2 del D. L. 17.10.2005 n. 211, decreto poi decaduto per mancata conversione in legge, fosse stato inserito in un altro testo di legge (L. 248/2005) di conversione del D.L. n. 203/2005.

La Corte di Cassazione, riprendendo anche le recenti pronuncie della Corte Costituzionale (n. 22, 16 febbraio 2012) ha affermato che tale comportamento non costituisce solo una violazione del corretto iter legislativo, bensì costituisce una specifica violazione dell'art. 77 della Cost. che, prevede vi sia una interrelazione funzionale tra Decreto Legge e Legge di conversione. Prosegue sempre la Corte, che 'innesto in leggi di conversione di testi di altri decreti non convertiti, non risulta vietato in se, purchè non venga spezzato quel vincolo di interrelazione funzionale che sempre deve permanere tra D.L. e Legge di conversione.